Il Lago di Anterselva

Lago di Anterselva vicino a RasunPaesaggi splendidi, sole, acque limpide, vette maestose, aria pulita… in questo idillio naturale troviamo il Lago di Anterselva, il terzo lago montano più grande di tutto l'Alto Adige. Uno specchio d'acqua dalle sfumature blu profondo e turchesi, situato nel fondovalle della Valle di Anterselva, a 1.642 m di altitudine.

Il paesaggio che circonda il Lago di Anterselva, incastonato tra i “tremila” del Parco Naturale delle Vedrette di Ries-Aurina, tra fitti boschi e prati verdeggianti, è davvero eccezionale. È anche solo la sua posizione a farne un'amata meta di escursioni, molto popolare sia tra i turisti che tra i locali.

Consigliamo soprattutto il percorso intorno al Lago, da fare anche con il passeggino.  Nel 2003, lungo le sue rive è stato allestito un sentiero natura, che si snoda lungo un itinerario circolare. Si tratta di un percorso che fornisce ai visitatori, con l'ausilio di varie tavole illustrative, tante informazioni interessanti sulla geologia del territorio e la flora e la fauna locali. Ma non solo: il sentiero offre anche numerose possibilità di gioco ai bambini, come ad esempio il lancio delle pigne nel lago! Lungo il percorso potremo anche conoscere la leggenda della creazione del lago, che ha per protagonisti alcuni contadini avidi e un povero mendicante. Per l'escursione occorre preventivare circa 1 ora e mezza/2 ore.

Ed ecco i dati del Lago di Anterselva:
Altitudine: 1.642 m sul livello del mare.
Superficie: 44 ettari
Profondità massima: 38 m
Perimetro: 2,7 km

Vicino al lago si trova il famoso Centro Biathlon di Anterselva, l'Arena Alto Adige, sede dei campionati mondiali invernali. Nella stagione fredda, quando le acque gelano, formando uno strato di ghiaccio sufficientemente spesso, una pista di sci di fondo conduce intorno al lago, ed è persino possibile pattinare!